mercoledì 29 febbraio 2012

Chicche senza glutine al merluzzo

Da un pò di tempo ho deciso di eliminare il lievito e il glutine (almeno  ridurli drasticamente) perchè ogni volta che mangiavo della pizza o un pò di pane in più mi sentivo male. Il bello è che mi sento molto meglio e ho notato anche la totale scomparsa di borse sotto gli occhi e un notevole miglioramento dell'aspetto della pelle in generale, poi non mi sento più gonfia, insomma mi sa che dovrò approfondire sta cosa. Certo che mi ritrovo di più ai fornelli e ho sperimentato un pò l'uso delle farine che non contengono glutine e queste Chicche (nome dato da mio figlio) ne sono un esempio ben riuscito. Vorrei precisare che quando inserisco in un post l'etichetta "senza glutine" è vero che in quella ricetta il glutine non è presente ma la celiachia è una cosa seria e complessa e così vi rimando a un post molto interessante scritto dalla Gaia celiaca Si fa presto a dire senza glutine


Ingredienti per 2 persone:
*200g di farina senza glutine (io ho preso un mix di farina di riso e fecola di patate)
*100ml di acqua
*120g di filetto di merluzzo
*1/2 bicchiere di panna liquida fresca
*1/2 cucchiaino di foglie di timo
*pepe e sale, olio extravergine d'oliva
Non è molto facile fare della pasta fresca con la farina senza glutine (almeno per me che sono alle prime armi con questo tipo di prodotto) perchè questa non si amalgama bene con la parte liquida, neccessaria per creare l'impasto. Io quindi ho tenuto l'impasto molto umido, l'aspetto finale sembrava quello della plastilina! Per prima cosa ho amalgamato insieme la farina con l'acqua e, dopo averlo lavorato, ho preso un pezzetto d'impasto e l'ho dato a mio figlio chiedendogli : "secondo te che forma possiamo dare a questa pasta?". Lui ha subito fatto delle piccole palline e io ho pensato "perfetto!". 

 
E così ho creato delle piccole palline bianche e tonde, proprio simili alla naftalina (d'altronde eta beta non mangiava prorpio naftalina?). Veniamo al condimento, questa volta bianco imperante...prendete il filetto di merluzzo e tagliatelo in tanti piccoli tocchetti. Scaldate un pò d'olio in una padella antiaderente e aggiungete il merluzzo, dopo circa 2 min. di cottura aggiungete la panna, il timo, il pepe e il sale, fate cuocere ancora per 3 min. circa. 


Nel frattempo fate bollire la pasta per 5 min., scolatela e aggiungetela al condimento, mantecando tutto a fiamma bassa per almeno 1 min. La consistenza di questa pasta è insolita, è molto simile a quella degli gnocchi ed è divertente vedere tutte queste candide palline nel piatto!

1 commento:

  1. Che belle queste chicche, sembrano quasi delle perle.

    RispondiElimina