venerdì 17 dicembre 2010

Timballo di crêpes con farina di grano saraceno

Il timballo è uno dei miei piatti preferiti, classico con il ragù, in bianco con le verdure, morbido, croccante...al timballo non si guarda in faccia! In Abruzzo poi, spesso e volentieri, invece della pasta all'uovo tirata si usano le crêpes, ovvero le "scrippelle". Sono molto affezionata a questo tipo di variante perchè mi ricorda la mia infanzia, perchè la mangio poche volte e perchè per me è più facile (molto più facile) fare le crêpes piuttosto che preparare la pasta all'uovo. E poi da un pò di tempo mi frullava in testa, e mi veniva l'acquolina al solo pensiero, l'idea di cercare di riprodurre le crêpes salate che preparano in Francia, spesse, scure, usate come un panino per racchiudere funghi, formaggio, prosciutto e chi più ne ha più ne metta....Ecco alla fine è venuto fuori questo piatto che non ha niente a che fare con la specialità francese e ricorda vagamente la preparazione abruzzese, però è buono, davvero buono...


Ingredienti per 9-10 crêpes:
*3 uova
*70g di farina di grano saraceno
*1 bicchiere di acqua
*1 bicchiere di latte
*1 pizzico di sale
Rompete le uova in una terrina capiente e sbattetele con la farina di grano saraceno. Aggiungete 1 bicchiere di acqua e 1 bicchiere di latte, il sale e continuate a mescolare fino a ottenere un composto senza grumi. Per questa ricetta ho fatto le crêpes non molto sottili, ma se voi invece le volete sottili dovete aggiungere più liquido nell'impasto. L'impasto deve essere liquido ma non troppo, deve insomma sempre velare il mestolo, per intenderci meglio deve avere la consistenza di uno zabaione. Poi lasciate riposare tutto per almeno mezz'ora. 


 Riscaldate una pentola antiaderente abbastanza larga per fare le crêpes, ungetela con un pò di burro (il burro deve essere veramente poco, potete metterne un pezzettino morbido in un tovagliolo di carta e passarlo velocemente sulla pentola calda, poi non sarà necessario imburrare la pentola per ogni passaggio, io lo faccio una volta ogni 5-6 crêpes). Quando la padella sarà calda e imburrata prendete un mestolo scarso di impasto e versatelo piano piano sulla pentola, mentre versate l'impasto dovete tenere la pentola per il manico e muoverla in senso circolare in modo tale che l'impasto si disponga per tutta la base della padella e prenda la forma tonda che desideriamo. Aspettate 1 o 2min. quando la crêpe inizierà a staccarsi dai bordi della padella potete rigirarla (questo passaggio sembra difficile ma basta stare un pò attenti, io lo faccio con le mani ma potete aiutarvi anche con una paletta) e aspettate ancora 1 o 2min. A questo punto adagiate la crêpe su un piatto da potata foderato con un foglio di carta da forno.


Ingredienti per il ripieno:
*1 cavolo cinese
*1 porro
*1/2 l di latte (per la besciamella)+1/2 bicchiere per cucinare il cavolo
*30g di burro (per la besciamella)+un pò di burro per rosolare il cavolo cinese+un pò di burro per imburrare la teglia
*30g di farina (se volete che questo timballo sia senza glutine dovete usare una farina che non ne contenga,tipo la farina di riso)
*Parmigiano reggiano grattugiato
*sale e pepe q.b.


Tagliate il cavolo cinese a listarelle, così anche il porro. Fate fondere un pò di burro in una pentola e mettete a cuocervi dentro il cavolo insieme a mezzo bicchiere di latte, salate e dopo una decina di min. aggiungete anche il porro. Fate cuocere le verdure per circa 20 min. Nel frattempo preparate una besciamella, fate sciogliere il burro, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete la farina, amalgamate bene, riportate la pentola sul fuoco e aggiungete poco alla volta il latte tiepido, a questo punto non vi resta che girare e girare, tenere il fuoco sempre basso, non far formare grumi, non far bollire, salare, pepare (la besciamella sarà pronta quando la salsa si addenserà e non si sentirà più l'odore della farina cruda).


Ora è arrivato il momento di assemblare il tutto! Ungete una pirofila, alla base disponete le crêpes in modo che i bordi fuoriescano dalla pirofila, così alla fine li potrete richiudere come un pacchetto. Ora mettete un pò di verdura, un pò di besciamella e una grattugiata abbondante di parmigiano, coprite con altre crêpes e così via finchè gli ingredienti non saranno finiti. Mettete tutto in forno a 180° per 30-40 min. Siete pronti per questo succulento timballo?

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmmm
    mi hai fatto venire una voglia.....!!!!

    RispondiElimina